Gli italiani sono preoccupati per le pensioni?

I più preoccupati per la pensione sono gli individui che occupano la fascia di età 35-44 e l’81% sono donne.

Il 72% degli italiani pensa che, il sistema pensionistico italiano, sia poco o per niente giusto; è pensiero comune anche che, l’età giusta per andate in pensione, sia 65 anni circa.

Per il 48% degli italiani, se dovesse essere alzata l’età pensionabile, sarebbe opportuno differenziarla a seconda del tipo di lavoro.

Per il 45% sarebbe opportuno programmare la carriera lavorativa prevedendo, al crescere dell’età, il passaggio a mansioni sempre più consone all’età e al proprio stato di salute.

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Rimborso assicurazione auto: quando è possibile

Ma si può ottenere il rimborso di un’assicurazione auto già pagata?

Il primo passo è leggere attentamente il contratto assicurativo, le compagnie possono stabilire clausole contrattuali che determinano le condizioni per ottenere un rimborso in caso di interruzione anticipata del contratto.

Una delle clausole più comuni è per il diritto al rimborso in caso di vendita del veicolo assicurato.

Ma se la polizza auto è associata a un finanziamento o a un contratto di leasing, possono esistere ulteriori condizioni specifiche.

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Assicurazioni, un fondo per rilanciare le polizze

La PAC, riforma della Politica Agricola Comune, sta tentando di rivoluzionare il mondo dell’assicurazione per le aziende ortofrutticole del nostro paese.

Il numero delle aziende assicurate contro gli eventi atmosferici è destinato ad alzarsi, infatti fino allo scorso anno, era circa l’11% a possedere una copertura assicurativa, per un valore delle produzioni assicurate del 23%.

Con la riforma della PAC è stato introdotto un prelievo del 3% sugli aiuti diretti che andrà ad alimentare un fondo destinato a incentivare una corretta gestione del rischio in agricoltura.  Questo prelievo corrisponde, quindi, ad una assicurazione (minima) obbligatoria che viene estesa a tutte le aziende agricole attive, percettrici di aiuti PAC e iscritte al registro delle imprese.

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Nell’Italia che invecchia in pochi scelgono una polizza per la non autosufficienza

L’Italia è uno dei paesi più longevi, oltre 3,8 milioni di persone sono bisognose di assistenza.

Ma nonostante questi numeri alti il mercato delle coperture assicurative per la non autosufficienza, Long Term Care, non è ancora abbastanza sviluppato.

Si stima infatti che meno del 2% della popolazione abbia stipulato suddette coperture assicurative.

Nel 2022 la raccolta premi delle polizze LTC è stata di circa 220 milioni, in crescita del 25% rispetto al 2021.

Ma questi numeri sono ancora abbastanza ridotti in confronto al mercato delle altre coperture puro rischio.

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Garanzie accessorie: quali sono e a cosa servono

L’assicurazione RC Auto, è quella copertura assicurativa obbligatoria che copre i rischi di responsabilità civile che la tua automobile potrebbe causare durante la circolazione.

Esistono però delle Garanzie Accessorie che rendono più completa la tua copertura RC Auto. Queste garanzie potrebbero fronteggiare specifici rischi che tu e il tuo veicolo potreste correre durante la guida o in momenti di fermo.

Il ventaglio delle opzioni è molto vasto ed è bene conoscere quali possono essere i vantaggi più adatti alle tue esigenze.

Ma quali possono essere le Garanzie Aggiuntive?

  • Furto e incendio
  • Kasko
  • Infortuni
  • Tutela legale
  • Assistenza stradale
  • Rottura cristalli
  • Eventi atmosferici
  • Atti vandalici

 

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Gli assicuratori si impegnano ad avere un impatto maggiore sulla salute mentale

Quasi un miliardo di persone nel mondo, sono afflitte da casi di cattiva salute mentale.
Durante la pandemia, a causa di restrizioni sociali, isolamenti e maggiore insicurezza finanziaria, questi dati sono notevolmente aumentati.

Una cattiva salute mentale può portare alla perdita di salario, a vuoti occupazionali e a un aumento del rischio di mortalità.

Tutto questo comporta dei danni economici per gli assicuratori del ramo vita e salute, che assorbono i relativi shock finanziari attraverso le assicurazioni di invalidità e protezione del reddito, ciò si manifesta nel pagamento di quasi 15 miliardi di dollari di richieste di risarcimento per invalidità legate alla salute mentale ogni anno.

Clicca qui per leggere la notizia completa

Come funziona l’assicurazione dopo il passaggio di proprietà?

Uno dei principali problemi da risolvere, quando si acquista un’auto usata, è quello della copertura RC obbligatoria, cioè la polizza da intestare al nuovo proprietario,

Le opzioni sono diverse: dal passaggio della stessa polizza dalla vecchia alla nuova auto all’accensione di una diversa e completamente slegata dall’altra fino alla cessione del contratto dal venditore al compratore. Quindi, come funziona l’assicurazione dopo il passaggio di proprietà?

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Polizza a tutela degli acquirenti di immobili: un provvedimento atteso da 17 anni

In occasione del Convegno organizzato da Ara, Uea e Asacert dal titolo “Decreto 154/22, nuova polizza di assicurazione per il mondo immobiliare. Il ruolo del controllo tecnico”, sono stati tanti gli operatori del mondo assicurativo a prenderne parte.

Al centro dell’incontro le problematiche e le opportunità aperte dall’introduzione del Decreto 154/22, varato il 5 novembre 2022, sulla nuova polizza a tutela di chi acquista un immobile in costruzione, attesa dal settore da almeno 17 anni.

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Tutela legale: una integrazione necessaria

Come ben sappiamo ogni professionista deve essere tutelato da una polizza RC Professionale. Ma altrettanto importante è la copertura Tutela Legale, che però resta fuori dagli obblighi di legge.

Averle però entrambi può essere necessario, al fine di avere una tutela professionale a 360°.

Sottoscrivere un contratto di tutela legale a parte, garantisce pertanto il professionista di aver coperti:

  • il compenso del legale, le spese di soccombenza e le spese conseguenti ad un accordo extragiudiziale;
  • il costo di eventuali consulenze tecniche;
  • tutte le spese necessarie all’assicurato per difendere i propri interessi

Clicca qui per leggere l’articolo completo